Una settimana per la promozione della fotografia emergente tramite 
mostre, proiezioni, incontri. 
Un’occasione per scoprire il lavoro di fotografi e di altri attori del settore fotografico: photo editor, curatori, grafici, editori indipendenti. 

© The Anonymous Project

Base Milano

Via Bergognone 34

base.milano.it

 

Aperto dal 4 al 9 giugno.

Orari: lunedì -venerdì 11:00 – 21:00

Sabato dalle 11:00 alle 24:00

Ingresso libero

 

 

In Mostra

 

Camille Carbonaro (Francia/Belgio) – Migrazioni, violenza dell’anima  

Asya Zhetvina (Russia) – The memoirs of Yan Khtovich 

Umberto Coa (Italia) – Non dite che siamo pochi 

Rumore Pair (Italia) – Boundary as a frame 

The Anonymous Project (Francia/Inghilterra) 

Cesura (Italia) – Collettiva dei 10 anni 

PutPut (Svizzera/Danimarca) – Tribute to the salami 

Abdoulaye Barry (Ciad) – Pêcheurs de nuit

Foto Gang bookshop (Italia/Francia) - Libreria itinerante

 

FotoGang bookshop

 

La libreria itinerante propone una selezione dedicata alle edizioni 
indipendenti e alle auto-produzioni internazionali 
negli ambiti della fotografia e dell’illustrazione.
www.zine-tonic.com

 

Eventi 

 

4 giugno 21:30 
Live performance e DJ set del fotografo Jacopo Benassi seguito dall’opening party

 

5 giugno 17:45 – 18:45
Proiezioni parte I: Un viaggio intercontinentale attraverso i diversi punti di vista di giovani fotografi internazionali.

  

7 giugno 17:00 – 20:00
Letture portfolio. Speed dating fotografico con photoeditor, curatori, galleristi ed altri professionisti nell’ambito fotografico.

 

7 giugno 19:30 – 21:00
Atelier – Lost&Found_NutBook estens. di Alessia Bernardini (La Nut) Le pagine fotografiche sono su un lungo tavolo ancora libere e ancora senza editing. Chi vorrà potrà comporsi il suo personale, e unico, NutBook, scegliere carta e fotografie e di queste la loro sequenza e il loro significato.

 

8 giugno 19:00 – 20:00
Proiezioni parte II: Un viaggio intercontinentale attraverso i diversi punti di vista di giovani fotografi internazionali.

 

9 giugno 
Closing party.
Drink and dance!

 

Proiezioni 

 

Proiezioni parte I

Martedi 5 giugno h17:45 / seconda proiezione h20:00

 

Ying Ang / Corea  - Australia

Ikuru Kuwajima / Giappone - Russia

Zeynep Kayan  / Turchia

Alvaro Deprit  / Spagna

Yusuf Sevincli  / Turchia

Lucie Mach / Francia

Zhu Lanqing  / Cina

Efthalia Nalbantidou  / Grecia

Clarisse Ghichard  / Francia

Maika Elan  / Vietnam

Cemil Batur Gokceer / Turchia 

Maika Elan / Vietnam

Morganna Magee  / Australia

Sean Lee  / Singapore

Saana Wang / Finlandia - Giappone

Ayline Olukman / Francia

Rose Marie / USA  

 

Proiezioni parte II

Venerdi 8 giugno h19:00 / seconda proiezione h20:00

 

Kevin Faingnaert / Belgio 

Martin Cerchiari / Uruguay - LUGAR project curato da Pablo Guidali

Max Siedentopf / Nambia - Germania

Tereza Kozinc / Slovenia - If Slovenia were curated by Klavdij Sluban

Juan Pablo Flores / Uruguay - LUGAR curato da Pablo Guidali

Matjaž Rušt / Slovenia - If Slovenia were curated by Klavdij Sluban

Anna Ehrenstein / Albania-Germania

Marko Vrbič / Slovenia - If Slovenia were curated by Klavdij Sluban

Karin Topolanski / Uruguay - LUGAR project da Pablo Guidali

Cristobal Olivares / Cile

Ignacio Iturrioz / Uruguay - LUGAR curato da Pablo Guidali

Martin Cregg / Irlanda

Flurina Rothenberger / Olanda 

Elis Hoffman / Svezia

Natalya Reznik / Russia

Robert Marin/Slovenia - If Slovenia were curated by Klavdij Sluban

Gihan Tubbeh / Perù

 

Lettori 

 

Emanuela Mirabelli - Marie Claire 
Francesco Merlini - Prospekt 
Laura Serani - Curatrice 
Elena Vaninetti - Yet Magazine 
GRIN - Gruppo Redattori Iconografici 
Teodora Malavenda - Zine Tonic 
Cesura - Collettivo

 

 A cura di Ilaria Crosta e Niccolò Hébel 

Con la partecipazione di 
Laura Ghigliazza, Federico Hébel, Chiara Crosta